REGOLAMENTO PER L’ACQUISIZIONE DELLA TESSERA DI RICONOSCIMENTO DI UNITA’ CINOFILA DI SALVATAGGIO IN ACQUA

PARTECIPANTI:

Possono concorre all’esame della TRUCSA tutti coloro che sono in possesso del Brevetto di Bagnino di Salvataggio rilasciato dalla Società Nazionale di Salvamento di Genova e che siano proprietari o conduttori di un cane di razza TERRANOVA, LABRADOR e GOLDEN RETRIVER in possesso di pedigree e microchip.                       In casi particolari può essere rilasciata a cani di altre razze con particolari atitudine, di nuoto e al salvataggio di persone.

ESERCIZI:
Le prove che i partecipanti dovranno affrontare sono le seguenti:
1) Tuffo di salvamento;
il cane e il conduttore non devono dimostrare incertezze.
2)     Nuoto di salvamento;
durante il nuoto il cane non deve intralciare in alcun modo il conduttore.
3) Avvicinamento al bagnante in pericolo;
mentre il conduttore avvicina il pericolante, il cane non deve molestare né il conduttore né il pericolante e deve rimanere in prossimità degli stessi.
4) Presa del pericolante da parte del conduttore;
il conduttore prenderà il pericolante con manovre di salvamento.
5) Traino fino a riva;
il conduttore dovrà con l’aiuto del cane trainare il pericolante fino a riva.
5) Rianimazione;
a riva il conduttore dovrà mettere il pericolante in posizione di sicurezza. Il cane dovrà rimanere tranquillo e non dovrà intralciare il lavoro del conduttore, non dovrà disturbare eventuali persone presenti, non dovrà dimostrare aggressività né verso gli estranei né verso altri cani presenti.

COMMISSIONE DI ESAME:
Il Regolamento prevede che la commissione d’esame della TRUCSA deve essere composta da:
1-     Direttore della Sezione della S.N.S..
2-     Istruttore A.M.A.S.
3-     Istruttore Cinofilo
4-     Segretario.

RILASCIO:
La tessera TRUCSA viene rilasciata dalla Società Nazionale di Salvamento Sez. di Pisa e firmata dal Presidente/Direttore. In essa vengono riportati su di un lato i dati anagrafici del Conduttore, il Brevetto di Bagnino e la foto. Dall’altro lato vengono riportati i dati del cane:
1)     nome originario riportato sul pedigree;
2)     eventuale altro nome (detto);
3)     numero del microchip;
4)     razza canina di appartenenza;
5)     data di nascita;
6)     2 foto tessera del cane (solo testa)
7)     numero della tessera
8)    anno di scadenza

VALIDITA’:
La validità della Tessera è di tre anni solari ed è parte integrante della Tessera di Bagnino di Salvataggio.

L’Unità Cinofila che non si presenta, perde tutti i diritti per la sessione di esami in corso, come a coloro che non superano una prova non verrà rilasciata la TRUCSA.

DOCUMENTAZIONE:
I documenti occorrenti per l’acquisizione della TRUCSA sono i seguenti:
1)     Fotocopia del Brevetto di Bagnino di Salvataggio, del conduttore,
rilasciato dalla S.N.S. in corso di validità.
2)     N° 2 foto formato tessera del conduttore (solo la testa).
3)     Fotocopia del documento di Identità del conduttore.
4)     Fotocopia del Codice Fiscale, con scritto il numero telefonico fisso e mobile.
5)     Versamento della quota prevista.
6)     Fotocopia del pedigree del cane.
7)     Certificato medico veterinario che indichi l’idoneità fisica.
8)     Fotocopia del n° di Microchip.
9)     N° 2 foto formato tessera del cane (solo la testa).

RINNOVO:
Per rinnovare la tessera occorre:
1)     certificato medico veterinario che attesti l’idoneità fisica;
2)     Due foto tessera del cane (solo testa);
3)     Due foto tessera del conduttore (solo testa);
4)    copia del Brevetto di Bagnino del Conduttore in corso di validità;
5)    copia della tessera TRUCS;
6)    La somma di € ________ ;

Per qualsiasi notizia data non veritiera è previsto l’annullamento della prova.